Armadi metallici per spogliatoi nelle aziende

Il Testo Unico per la salute e sicurezza sul lavoro (D.Lgs. n. 81/2008) emanato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali regolamenta l'allestimento degli spogliatoi per i lavoratori nelle aziende. Al punto 1.12 dell'Allegato IV relativo ai Requisiti dei luoghi di lavoro, vengono descritte le caratteristiche che devono avere spogliatoi e armadi per il vestiario in ambito lavorativo

  • 1.12.1. Locali appositamente destinati a spogliatoi devono essere messi a disposizione dei lavoratori quando questi devono indossare indumenti di lavoro specifici e quando per ragioni di salute o di decenza non si può loro chiedere di cambiarsi in altri locali.
  • 1.12.2. Gli spogliatoi devono essere distinti fra i due sessi e convenientemente arredati. Nelle aziende che occupano fino a cinque dipendenti lo spogliatoio può essere unico per entrambi i sessi; in tal caso i locali a ciò adibiti sono utilizzati dal personale dei due sessi, secondo opportuni turni prestabiliti e concordati nell'ambito dell'orario di lavoro. 1.12.3. I locali destinati a spogliatoio devono avere una capacità sufficiente, essere possibilmente vicini ai locali di lavoro aerati, illuminati, ben difesi dalle intemperie, riscaldati durante la stagione fredda e muniti di sedili.
  • 1.12.4. Gli spogliatoi devono essere dotati di attrezzature che consentono a ciascun lavoratore di chiudere a chiave i propri indumenti durante il tempo di lavoro.
  • 1.12.5. Qualora i lavoratori svolgano attività insudicianti, polverose, con sviluppo di fumi o vapori contenenti in sospensione sostanze untuose od incrostanti, nonché in quelle dove si usano sostanze venefiche, corrosive od infettanti o comunque pericolose, gli armadi per gli indumenti da lavoro devono essere separati da quelli per gli indumenti privati.

HACCP

Oltre alle disposizioni del Ministero del Lavoro i Manuali di buona prassi igienica (Mnuali GHP) validati dal Ministero della Salute secondo il protocollo HACCP e pensati in ambito alimentare prevedono una attenzione specifica per spogliatoi e strutture. I materiali dei mobili utilizzati devono essenre lavabili e disinfettabili con una gestione di vestiario sporco/puito e devono essere utilizzati tutti gli accessori che possano prevenire l'accumolo di oggetti o sporcizia.

Guarda i nostri armadi metallici per spogliatoi certificati

Struttura portante realizzata in lamiera d’acciaio prima scelta spessore 6/10. Feritoie di aerazione nella parte superiore ed inferiore. Cerniere interne speciali antiscasso. Asole sul tetto per consentire un’ottima circolazione dell’aria. Trattamento delle superfici: a mezzo fosfato di ferro pesante come preparazione alla verniciatura che avviene per elettrodeposizione anodica con spessore garantito in ogni parte del mobile. Reticolazione a forno a 180°. Vernici acriliche con elevata resistenza alla corrosione secondo le norme A.S.T.M.B. 117.64

Accessori

  • Tetto inclinato
  • Tramezza sporco / pulito
  • Ampie possibilità di personalizzazioni
  • Zoccolatura di base
  • Differenti varietà di serrature (maniglia anti-effrazione / serratura a duplice espansione / serratura a 3 punti di chiusura / serratura a combinazione meccanica / serratura a codice elettronico / serratura con moneta a cauzione)
  • Possibilità di inserimento ante in laminato HPL spessore 8 mm
  • Possibilità di inserimento ante in nobilitato truciolare spessore 18 mm
  • Colorazione ante come da tabella RAL

Certificazioni rilasciate da laboratori certificati

  • UNI 12720:1999 resistenza ai liquidi freddi
  • UNI 12721:1999 resistenza al calore umido
  • UNI 12722:1999 resistenza al calore secco
  • UNI 13722:2004 riflessione speculare della superficie
  • UNI 15187:2007 resistenza alla luce
  • UNI 1520:2007 prova di imbutitura
  • UNI 2409:1996 quadrettatura
  • UNI 8901:1986 determinazione della resistenza all’urto
  • UNI 9115:1987 comportamento delle superfici all’usura per abrasione
  • UNI 9227:2006 resistenza alla corrosione
  • UNI 9300:1988 E FA 276:1989 tendenza a ritenere lo sporco
  • UNI 9428:1989 determinazione della resistenza alla graffiatura
  • UNI 9429:1989 resistenza agli sbalzi di temperatura

Guarda i nostri armadi metallici per spogliatoi certificati